Report: Brailsford to leave Ineos Grenadiers for wider leadership role at Ineos Sports

Dave Brailsford dovrebbe rinunciare alla gestione diretta della squadra Abbigliamento Ciclismo Ineos Grenadiers per assumere un ruolo di leadership più ampio in Ineos Sports, con Rod Ellingworth che assumerà il ruolo di team manager, secondo un rapporto sul sito italiano Tuttobiciweb.

Brailsford ha contribuito a creare il team British WorldTour nel 2010 con il sostegno dell’emittente Sky, con il colosso petrolchimico Ineos che ha assunto il controllo nel 2019 e il team è diventato noto come Abbigliamento Ciclismo Ineos Grenadiers per promuovere il progetto di SUV Grenadier. Durante i suoi 12 anni in carica, la squadra ha vinto il Tour de France sette volte oltre a numerose altre gare dominando lo sport.

Tuttavia, il 57enne Brailsford ha rivelato a luglio di aver superato il cancro alla prostata e la chirurgia cardiaca negli ultimi anni e ha lasciato intendere che potrebbe allontanarsi dallo stressante ruolo di gestione del team.

“Se avrò ulteriori problemi di salute, non sarò in grado di continuare. Sono abbastanza chiaro su questo”, ha detto al Guardian dopo il Tour de France.

“Sto cercando di badare a me stesso, ma sono qui per aiutare le altre persone, per guidare e supportare altre persone. Se arriva il momento in cui stai cercando di sostenerti di più, allora è il momento di uscire.”

Secondo Tuttobiciweb, Brailsford dovrebbe cambiare carriera e assumere la guida di Ineos Sports.

Ineos Sports afferma di riunire “alcune delle migliori menti dello sport globale in Formula Uno, ciclismo, vela, calcio e corsa” per “sbloccare miglioramenti delle prestazioni per supportare le loro ambizioni su strada, campo, pista e acqua”.

Brailsford è noto per aver coniato il concetto di “guadagno marginale” di accumulare piccoli guadagni di prestazioni per trovare un vantaggio vincente.

Ineos e il proprietario di due terzi dell’azienda Jim Ratcliffe sponsorizzano o collaborano con la squadra di ciclismo, la squadra di Formula 1 Mercedes, le squadre di rugby della Nuova Zelanda All Blacks, la sfida della Coppa America britannica e possiede le squadre di calcio di Nizza e Losanna. Ineos ha anche sostenuto il riuscito tentativo di Eliud Kipchoge di superare la barriera delle due ore della maratona, combinando risorse e know-how dei suoi diversi progetti sportivi.

Il ruolo di capo di Ineos Sport sarebbe probabilmente meno stressante per Brailsford, con Ellingworth che assumerà il ruolo di team manager.

Ellingworth, piuttosto che Brailsford, è stato citato nelle recenti comunicazioni del team, aggiungendo ulteriori speculazioni sul fatto che abbia assunto un ruolo di primo piano nella gestione della squadra.