Deceuninck-QuickStep firma il junior slovacco Martin Svrček

Abbigliamento Ciclismo Deceuninck-QuickStep ha annunciato che il giovane slovacco Martin Svrček si unirà alla squadra nel 2022, poiché la squadra belga alimenta ulteriormente la tendenza a ingaggiare giovani talenti prima di competere nei ranghi under 23.

Il 18enne ha vinto 15 gare in questa stagione con i colori del Team Franco Ballerini in Toscana.

I successi di Svrček includono la vittoria assoluta al Tour du Leman e si è piazzato ottavo nella corsa su strada dei Campionati Europei all’inizio di questo mese. Trascorrerà la prima metà della stagione 2022 con la squadra Under 23 di Biesse Carrera Continental in Italia prima di unirsi formalmente a Deceuninck-QuickStep a luglio. Ha firmato un contratto di due anni e mezzo con la squadra di Patrick Lefevere.

“Sono estremamente felice, perché Abbigliamento Ciclismo Deceuninck-QuickStep è la migliore squadra del mondo. Non mi aspettavo qualcosa del genere, quindi è davvero fantastico”, ha detto Svrček in una dichiarazione rilasciata dal team belga.

“Il mio sogno era arrivare al World Tour, ma non potevo immaginare di firmare per questa squadra. Amo tutto di questa squadra: l’atmosfera, lo spirito vincente, la storia, la maglia che si distingue sempre dal gruppo.

“Quali sono i miei obiettivi? Voglio dare il massimo per la squadra, per migliorare, per fare esperienza e poi vedremo come andrà. Ma prima gareggerò in una serie di gare U23 con la mia squadra italiana per abituarmi alle gare lunghe e a tutto ciò che questo significa”.

L’arrivo anticipato di Svrček nel WorldTour continua la tendenza dei corridori a essere promossi quasi rapidamente dai ranghi junior alla massima serie. L’esempio più notevole è stata la firma di Lefevere di Remco Evenepoel, che è passato direttamente al WorldTour dopo aver vinto sia la cronometro che la corsa su strada ai Mondiali junior nel 2018.

“Siamo orgogliosi che Martin si unirà a noi il prossimo anno e siamo fiduciosi che mostrerà il suo enorme potenziale nella nostra squadra”, ha detto Lefevere. “Lo seguiamo da un po’, ha solo 18 anni ma ha già mostrato dei grandi risultati. Vogliamo aiutare Martin a migliorare e ad acquisire più esperienza nel gruppo professionistico”.

Svrček è in azione ai Mondiali in Belgio questa settimana. Martedì si è piazzato 17° nella cronometro maschile junior e venerdì sarà anche in linea nella gara su strada maschile junior.